Elenco dei prodotti per la marca Seeds Gallery

Semi prodotti da Seeds Gallery

Semi prodotti da Seeds Gallery


Questa pianta ha frutti giganti
"Vezanka" peperoncino rosso 500 semi vecchia varietà serba

"Vezanka" peperoncino rosso...

Prezzo 120,00 €
,
5/ 5
<h2><span style="text-decoration: underline;" class=""><em><strong>"Vezanka" peperoncino rosso 4000&nbsp;semi vecchia varietà serba</strong></em></span></h2> <div id="idTab1" class="rte"> <h2><span style="color: #ff0000;"><strong>Prezzo per confezione da 4000&nbsp;semi.<br></strong></span></h2> <div><span>Vezena peppers are medium to large in size and are long, slender, and taper to a point at the non-stem end, averaging one centimeter in diameter near the stem cap and 15-30 centimeters in length. The pods have prominent, horizontal tan lines, also known as corking, and these lines create a leathery texture. The skin matures from green to red and is very thin, moist, and slightly chewy. Inside the pod, there is a hollow seed cavity housing many round, pale white to cream-colored seeds that are slippery, firm, and crunchy. Vezena peppers have a mild to medium heat, are very aromatic, and are initially sweet with a nutty finish.&nbsp;</span> <h2>CURRENT FACTS</h2> <span>Vezena peppers, botanically classified as Capsicum annuum, are a rare heirloom variety native to Eastern Europe that grows on small plants reaching just under one meter in height. Also known as the Rezha Macedonian pepper, Vezeni Piperki, Vezenka, Vezanka, and Vezhenka, the name Vezena Piperka often translates to “engraved” or “embroidered,” a descriptor used to identify the pepper’s unique corked skin. Vezena peppers vary considerably in heat and average between 1,200-5,000 units on the Scoville Heat Scale, with some peppers carrying less capsaicin having a milder taste and some peppers carrying stronger heat similar to a jalapeno. Vezena peppers are commonly used as decoration and are also dried and ground for use in spices such as paprika.&nbsp;</span><br> <h2>NUTRITIONAL VALUE</h2> <span>Vezena peppers contain vitamins C, A, K, and B6, potassium, manganese, iron, magnesium, copper, and fiber.&nbsp;</span><br> <h2>APPLICATIONS</h2> <span>Vezena peppers are best suited for both raw and cooked applications such as grilling and roasting. They can be chopped, diced, and incorporated into salsas or they can be roasted or boiled and used in marmalades and spreads. Vezena peppers are also commonly dried and hung for extended use or ground into paprika and chile salt. They can also be pickled or smoked for an added flavor. Vezena peppers pair well with savory foods, omelets, onion, garlic, sour cream, yogurt, meats such as poultry, pork, beef, and fish, creamy sauces, rice, potatoes, goulash, and boiled or steamed vegetables. They will keep up to one week when stored in a paper bag in the crisper drawer of the refrigerator. Vezena peppers have extremely thin skin and will dry out quickly if left in a dry, warm environment.&nbsp;</span><br> <h2>ETHNIC/CULTURAL INFO</h2> <span>In Serbia, Vezena peppers are often hung in large clusters around homes and are dried naturally in the autumn sun. The peppers are then left as decoration or are used for grinding into spices and powders. Vezena peppers have been grown in Serbia for hundreds of years, and the Serbian farmers search for the fruits with the most corking striations and collect the seeds as these peppers are considered the most valuable to grow.&nbsp;</span><br> <h2>GEOGRAPHY/HISTORY</h2> <span>Vezena peppers are native to Eastern Europe, specifically to Serbia. The exact origins are unknown, but these peppers are believed to have been cultivated for hundreds of years and are also found in Albania, Yugoslavia, and other select areas in the Balkan region.</span></div> </div><script src="//cdn.public.n1ed.com/G3OMDFLT/widgets.js"></script>
C 57
"Vezanka" peperoncino rosso 500 semi vecchia varietà serba
  • Nuovo

Questa pianta ha frutti giganti
"Vezanka" peperoncino rosso 500 semi vecchia varietà serba

"Vezanka" peperoncino rosso...

Prezzo 75,00 €
,
5/ 5
<h2><strong>"Vezanka" peperoncino rosso 500 semi vecchia varietà serba</strong></h2> <h2><span style="color:#ff0000;"><strong>Prezzo per confezione da 500 semi.</strong></span></h2> <p>I peperoncini Vezanka, Vezena sono di grandi dimensioni e lunghi, con una media di un centimetro di diametro e 15-30 centimetri di lunghezza. I baccelli hanno prominenti linee di abbronzatura orizzontali, note anche come tappature, e queste linee creano una consistenza coriacea. La pelle matura dal verde al rosso ed è molto sottile, umida e leggermente gommosa. I peperoni Vezena hanno un calore da lieve a medio, sono molto aromatici e inizialmente dolci con un finale nocciolato.</p> <h3>Fatti attuali</h3> <p>I peperoni Vezena, classificati botanicamente come Capsicum annuum, sono una rara varietà di cimelio originaria dell'Europa orientale che cresce su piccole piante raggiungendo poco meno di un metro di altezza. Conosciuto anche come pepe macedone Rezha, Vezeni Piperki, Vezenka, Vezanka e Vezhenka, il nome Vezena Piperka si traduce spesso in "inciso" o "ricamato", un descrittore utilizzato per identificare l'esclusiva pelle tappata del pepe. I peperoni di Vezena variano considerevolmente in calore e in media tra 1.200-5.000 unità sulla scala di calore di Scoville, con alcuni peperoni che trasportano meno capsaicina con un sapore più mite e alcuni che portano un calore più forte simile a un jalapeno. I peperoni Vezena sono comunemente usati come decorazione e sono anche essiccati e macinati per l'uso in spezie come la paprika.</p> <h3>Valore nutrizionale</h3> <p>I peperoni Vezena contengono vitamine C, A, K e B6, potassio, manganese, ferro, magnesio, rame e fibre.</p> <h3><strong>applicazioni</strong></h3> <p>I peperoni Vezena sono più adatti per applicazioni crude e cotte come grigliate e arrosti. Possono essere tritati, tagliati a dadini e incorporati in salse oppure possono essere arrostiti o bolliti e utilizzati in marmellate e creme spalmabili. I peperoni Vezena vengono anche comunemente essiccati e appesi per un uso prolungato o macinati nella paprika e nel sale di peperoncino. Possono anche essere marinati o affumicati per un sapore aggiunto. I peperoni Vezena si abbinano bene con cibi salati, omelette, cipolla, aglio, panna acida, yogurt, carni come pollame, maiale, manzo e pesce, salse cremose, riso, patate, gulasch e verdure bollite o al vapore. Conserveranno fino a una settimana se riposti in un sacchetto di carta nel cassetto per frutta e verdura del frigorifero. I peperoni Vezena hanno una pelle estremamente sottile e si asciugano rapidamente se lasciati in un ambiente asciutto e caldo.</p> <h3><strong>Informazioni etniche / culturali</strong></h3> <p>In Serbia, i peperoni Vezena sono spesso appesi in grandi gruppi intorno alle case e vengono essiccati naturalmente al sole d'autunno. I peperoni vengono quindi lasciati come decorazione o utilizzati per macinare spezie e polveri. I peperoni Vezena sono coltivati ​​in Serbia da centinaia di anni e gli agricoltori serbi cercano i frutti con le striature più tappanti e raccolgono i semi poiché questi peperoni sono considerati i più preziosi da coltivare.</p> <h3>Geografia / Storia</h3> <p>I peperoni Vezena sono originari dell'Europa orientale, in particolare della Serbia. Le origini esatte sono sconosciute, ma si ritiene che questi peperoni siano stati coltivati ​​per centinaia di anni e si trovano anche in Albania, Jugoslavia e altre aree selezionate nella regione dei Balcani.</p>
C 57
"Vezanka" peperoncino rosso 500 semi vecchia varietà serba
  • Nuovo

Prodotto più venduto

Questo prodotto non può essere acquistato e pagato con PayPal
1.800.000 semi freschi biologici / 1kg di papavero (Papaver somniferum) 22 - 3

1.800.000 semi freschi...

Prezzo 22,00 €
,
5/ 5
<h2><strong>1.800.000 semi freschi biologici / 1kg di papavero da oppio reale (Papaver somniferum)</strong></h2> <h2><span style="color: #ff0000;"><strong>Prezzo per confezione di 1 kg 1.800.000 semi freschi.</strong></span></h2> <p>Può essere utilizzato per la semina e il consumo.</p> <p>Il papavero da oppio (Papaver somniferum L., 1753) è una pianta a fiore (angiosperma) appartenente alla famiglia Papaveraceae.</p> <p>Il nome scientifico ne sottolinea le proprietà narcotiche dovute all'azione di vari alcaloidi, principalmente la morfina, presenti nell'oppio grezzo, una sostanza lattiginosa secreta dalla tipica capsula seminifera che caratterizza il genere Papaver.</p> <p><strong>Descrizione</strong></p> <p>Pianta erbacea, a ciclo annuale, con radice a fittone e fusto eretto, poco ramificato, di altezza generalmente non superiore ai 150 cm.</p> <p><strong>Foglie</strong></p> <p>Le foglie sono alterne, di grandi dimensioni, semplici ed oblunghe, con margine sinuato-dentato e prive di stipole; le basali presentano un corto picciolo, le superiori sono invece sessili.</p> <p><strong>Fiore</strong></p> <p>I fiori sono attinomorfi, ermafroditi e terminali, con lungo peduncolo e un diametro che può raggiungere i 10 cm. Il calice è composto da due sepali caduchi che seccano con la formazione della corolla; quest'ultima è formata da 4 grandi petali, pieghettati nel bocciolo, di colore bianco, roseo, rosso o violaceo e con macchie scure alla base. L'androceo è rappresentato da numerosi stami circondanti un gineceo che risulta composto da un ovario subgloboso poli-carpellare ed uniloculare, suddiviso in setti incompleti e contenente numerosi ovuli; gli stimmi sessili si presentano saldati a formare un disco appiattito sopra l'ovario. La fioritura avviene in giugno-agosto e l'impollinazione è entomogama, ossia mediante insetti pronubi attratti dai colori e dal nettare prodotto da apposite ghiandole, i nettarii, presenti nei petali.</p> <p><strong>Frutto</strong></p> <p>Il frutto è un treto, ovvero una grande capsula deiscente per mezzo di pori situati fra i lobi dello stimma, il quale persiste anche dopo la maturazione. I semi sono biancastri e reniformi, con superficie reticolata-alveolata, embrione piccolo e ricco di endosperma. I semi cadono solo in seguito a forti scosse di vento perché i pori sono posti nella parte superiore della capsula che non si piega a maturazione.</p> <p><strong>Distribuzione e habitat</strong></p> <p>Contrariamente a quanto si pensa, il papavero non si incontra soltanto nelle montagne asiatiche. È abbastanza comune anche in Europa, dove trova gli stessi terreni calcarei.</p> <p>In Italia si trova allo stato spontaneo in tutte le zone costiere, collinari e di bassa montagna (fino a 1200 m) dell'Italia, spesso infestando le zone dove la terra viene mossa per lavori (i semi possono aspettare in quiescenza per diversi decenni le condizioni ideali alla germinazione). Era molto usata nella medicina popolare per curare tosse, diarrea e dolori vari. Un uso molto comune, soprattutto nel Sud era per lenire le coliche intestinali nei lattanti e per tenere calmi i bambini irrequieti quando i genitori lavoravano nelle campagne. Il nome comune nel mezzogiorno per il Papaver somniferum è "papagna" o "papagno" o in Sicilia Centrale "Paparina" che è diventato sinonimo di "sonnolenza" e/o di "cazzotto". La varietà spontanea in Italia ha fiori per lo più viola, con una macchia più scura alla base ma può essere anche rosso o bianco. Le capsule, a maturità, si aprono sotto la corona per lasciare cadere i semi al vento, contrariamente ad alcune varietà commerciali, ornamentali o per la produzione di semi, che rimangono chiuse, trattenendo i semi, anche quando la capsula è secca, facendola somigliare ad un sonaglio che produce un caratteristico rumore quando agitato. Il Papaver somniferum è considerato una pianta di natura infestante per la sua ottima capacità di diffondersi molto facilmente, nota per la sua resistenza negli ambienti più ostili.</p> <p><strong>Uso del papavero</strong></p> <p>Dal Papaver somniferum si usano:</p> <p>&nbsp;&nbsp;&nbsp; la semenza come alimento: spezie e olio</p> <p>&nbsp;&nbsp;&nbsp; il lattice uscente del pericarpo immaturo inciso (oppio) come materia prima di farmaci e stupefacenti, in particolare la morfina e l'eroina.</p> <p>L'oppio contiene ca. 25 alcaloidi; i più importanti sono Morfina, Codeina, Papaverina, Noscapina e Tebaina.</p> <p>La capsula, tonda e grossa, contiene numerosi semi, privi di alcaloidi. Questi sono spesso utilizzati in cucina, in particolare nei paesi dell'Europa dell'Est, per aromatizzare i pani e le pasticcerie o per la produzione di oli alimentari e industriali (colori, saponi). I residui sono usati come mangime per animali.</p> <p><strong>Coltivazione</strong></p> <p>In diverse nazioni europee (p. e. in Germania) la coltivazione del P. somniferum è permessa solo con una licenza statale. Le varietà coltivate in Europa sono quasi esclusivamente a scopo ornamentale, e sono quindi cultivar selezionati appositamente per la grandezza e i colori del fiore.</p> <p>La coltivazione a scopo commerciale avviene soprattutto in Spagna, Francia, Australia e Turchia per quanto riguarda l'industria farmaceutica, mentre in Asia e Centroamerica per la produzione di oppiacei di contrabbando (principalmente eroina). Il primo produttore mondiale d'oppio destinato al mercato illegale è l'Afghanistan, seguito dai paesi del Sud Est Asiatico (Birmania, Laos, Cambogia, Sri Lanka) e dal Messico. Nonostante le numerose accuse, il regime teocratico dei talebani lottò efficacemente contro questa produzione (portandola ai minimi storici)[2], la presa di potere da parte dell'Alleanza del Nord alleati degli Stati Uniti in seguito all'Invasione statunitense dell'Afghanistan del 2001 ha permesso a questo paese di ridiventare il primo produttore mondiale, dopo molti anni di riduzione della produzione.</p> <p>Secondo il World Drug Report dell'Agenzia delle Nazioni Unite per il Controllo della droga e del Crimine[4], l'Afghanistan nel 2007 ha prodotto il 93% dell'oppio non farmaceutico mondiale. La coltura del papavero è uno dei pochi investimenti proficui per i contadini delle regioni povere ed arretrate. La superficie coltivata è stata pari a ben 104.000 ettari nel 2005 e 165.000 ettari nel 2006.</p> <p>Anche se oggi molti degli alcaloidi usati in medicina possono essere sintetizzati industrialmente, gran parte di essi viene ancora ricavata dal papavero, perché il processo di estrazione risulta più economico.</p> <p>In Italia è vietato coltivare il Papaver somniferum per estrarre gli alcaloidi, ma può essere coltivato senza particolari permessi puramente per scopi ornamentali, purché si tratti di pochi esemplari. Si noti il fatto che nella tabella I degli stupefacenti è inserito oppio e morfina, tuttavia, non è inserita la pianta di per sé (come lo è ad esempio per la Cannabis indica), ma solo gli alcaloidi estraibili da essa. Quindi la coltivazione di tale pianta per puro scopo ornamentale, è legale.</p>
MHS 38 B 1kg
1.800.000 semi freschi biologici / 1kg di papavero (Papaver somniferum) 22 - 3
  • Nuovo
100 Semi Anguria gialla JANOSIK  - 1

100 Semi Anguria gialla...

Prezzo 10,00 €
,
5/ 5
<!DOCTYPE html> <html> <head> <meta http-equiv="Content-Type" content="text/html; charset=UTF-8" /> </head> <body> <h2><strong>Anguria gialla JANOSIK 100 Semi</strong></h2> <h2><span style="color: #ff0000;"><strong>Prezzo per Pacchetto di 100 semi.</strong></span></h2> <p>Uno dei migliori angurie gialle! Una varietà di melone polacca molto insolita e molto apprezzata è deliziosa e diversa. Ha un gusto eccezionale, ma sembra anche favoloso. Ampio melone rotondo (da 3,5 a 5,5 kg) con buccia dura di colore verde scuro e polpa succosa di colore giallo brillante. Altissimo contenuto di zucchero e molto produttivo. Uno da provare.</p> </body> </html>
VE 54 (6g)
100 Semi Anguria gialla JANOSIK  - 1
  • In saldo!
  • Nuovo
100 Semi Anguria gialla Luna E Stelle Gialle Carne 10 - 6

100 Semi Anguria gialla...

Prezzo 10,00 €
,
5/ 5
<h2 class=""><strong>100 Semi Anguria gialla Luna E Stelle Gialle Carne</strong></h2> <h2><span><strong><span style="color: #ff0000;">Prezzo per Pacchetto di&nbsp;10<strong>0&nbsp;(10g)&nbsp;semi.</strong></span></strong></span></h2> <p>Frutto tondeggiante di grossa pezzatura con buccia consistente verde con dei puntini gialli e una grossa parte gialla a forma di luna piena.</p> <p class="">Famiglia: Cucurbitaceae Il cocomero (chiamato anche anguria nelle regioni padane e melone d’acqua in quelle meridionali) è pianta originaria dell’Africa tropicale, oggi largamente diffusa in tutto il mondo, sia nella fascia tropicale che in quella temperata-calda, per i suoi grossissimi frutti pieni di una polpa molto acquosa, dolce e rinfrescante. In Italia è coltivato in pien’aria o in coltura pacciamata o semiforzata su oltre 14.000 ettari.</p> <table cellspacing="0" cellpadding="0" border="1"> <tbody> <tr> <td colspan="2" width="100%" valign="top"> <p><span style="font-family: georgia, palatino, serif; color: #000000;"><strong>Sowing Instructions</strong></span></p> </td> </tr> <tr> <td valign="top" nowrap="nowrap"> <p><span style="font-family: georgia, palatino, serif; color: #000000;"><strong>Propagation:</strong></span></p> </td> <td valign="top"> <p><span style="font-family: georgia, palatino, serif; color: #000000;">Seeds</span></p> </td> </tr> <tr> <td valign="top" nowrap="nowrap"> <p><span style="font-family: georgia, palatino, serif; color: #000000;"><strong>Pretreat:</strong></span></p> </td> <td valign="top"> <p><span style="font-family: georgia, palatino, serif; color: #000000;">Damage the membranes of the seed. But not the sprouts! See Picture&nbsp;</span></p> </td> </tr> <tr> <td valign="top" nowrap="nowrap"> <p><span style="font-family: georgia, palatino, serif; color: #000000;"><strong>Stratification:</strong></span></p> </td> <td valign="top"> <p><span style="font-family: georgia, palatino, serif; color: #000000;">0</span></p> </td> </tr> <tr> <td valign="top" nowrap="nowrap"> <p><span style="font-family: georgia, palatino, serif; color: #000000;"><strong>Sowing Time:</strong></span></p> </td> <td valign="top"> <p><span style="font-family: georgia, palatino, serif; color: #000000;">all year round</span></p> </td> </tr> <tr> <td valign="top" nowrap="nowrap"> <p><span style="font-family: georgia, palatino, serif; color: #000000;"><strong>Sowing Depth:</strong></span></p> </td> <td valign="top"> <p><span style="font-family: georgia, palatino, serif; color: #000000;">0,5-1 cm</span></p> </td> </tr> <tr> <td valign="top" nowrap="nowrap"> <p><span style="font-family: georgia, palatino, serif; color: #000000;"><strong>Sowing Mix:</strong></span></p> </td> <td valign="top"> <p><span style="font-family: georgia, palatino, serif; color: #000000;">Coir or sowing mix + sand or perlite</span></p> </td> </tr> <tr> <td valign="top" nowrap="nowrap"> <p><span style="font-family: georgia, palatino, serif; color: #000000;"><strong>Germination temperature:</strong></span></p> </td> <td valign="top"> <p><span style="font-family: georgia, palatino, serif; color: #000000;">20 ° C</span></p> </td> </tr> <tr> <td valign="top" nowrap="nowrap"> <p><span style="font-family: georgia, palatino, serif; color: #000000;"><strong>Location:</strong></span></p> </td> <td valign="top"> <p><span style="font-family: georgia, palatino, serif; color: #000000;">bright + keep constantly moist not wet</span></p> </td> </tr> <tr> <td valign="top" nowrap="nowrap"> <p><span style="font-family: georgia, palatino, serif; color: #000000;"><strong>Germination Time:</strong></span></p> </td> <td valign="top"> <p><span style="font-family: georgia, palatino, serif; color: #000000;">1-6 weeks</span></p> </td> </tr> <tr> <td valign="top" nowrap="nowrap"> <p><span style="font-family: georgia, palatino, serif; color: #000000;"><strong>Watering:</strong></span></p> </td> <td valign="top"> <p><span style="font-family: georgia, palatino, serif; color: #000000;">Water regularly during the growing season</span></p> </td> </tr> <tr> <td valign="top" nowrap="nowrap"> <p><span style="font-family: georgia, palatino, serif; color: #000000;"><strong>&nbsp;</strong></span></p> </td> <td valign="top"> <p><span style="font-family: georgia, palatino, serif; color: #000000;"><em>Copyright © 2012 Seeds Gallery -&nbsp; </em><em>All Rights Reserved</em><em></em></span></p> </td> </tr> </tbody> </table>
V 40 (10g)
100 Semi Anguria gialla Luna E Stelle Gialle Carne 10 - 6
  • In saldo!
  • Nuovo

Semi di Peperoncino Carolina Reaper rosso e giallo 2.45 - 1

100 Semi di peperoncino...

Prezzo 5,50 €
,
5/ 5
<!DOCTYPE html> <html> <head> <meta http-equiv="Content-Type" content="text/html; charset=UTF-8" /> </head> <body> <h2><strong>100 Semi di peperoncino Carolina Reaper</strong></h2> <h2><span style="color: #ff0000;"><strong>Prezzo per Pacchetto di 100 (0,47g) semi.</strong></span></h2> <p><strong>Come puoi vedere dalle nostre foto, che i semi provengono dalle nostre stesse piante (organicamente è cresciuto) e sai cosa otterrai dai semi che acquisti da noi ...</strong></p> <p><strong>Ed ecco il peperoncino piu' piccante al mondo!</strong></p> <p>Ci sono tre segnali di attenzione che riceverai da chiunque prima di assaggiare questo famelico peperoncino... la prima e' la forma con la punta che pare voglia pungere e ti dice 'non mangiarmi, sono pericoloso...' poi l'apparenza lucida, oliosa ed infine il nome stesso (Reaper e' il mietitore, ed anche la falce della morte come viene raffigurata abitualmente)</p> <p>Se amate le sfide, il pizzicore diffuso ( in questo caso un incendio!) questo e' il vostro peperoncino, da maneggiare sempre con i guanti.</p> <p>Importante: tutti i peperoncini per germinare hanno bisogno di caldo (nessuno escluso) ovvero di 27/28 gradi giorno e notte.</p> <p>A tal proposito attrezzatevi anche con un tappetino riscaldante.</p> <p> A 20C i semi invece che germinare , marciscono!</p> <p> I semi non si adattano alle temperature che offrite loro, dovete essere voi ad offrire cosa necessita.</p> <p><strong>WIKIPEDIA:</strong></p> <p>Il Carolina Reaper è un peperoncino ibrido della specie Capsicum chinense, conosciuto originariamente col nome di HP22B (Higher Power, Pot No. 22, Plant B). Il primo esemplare è stato ottenuto da Ed Currie, proprietario della PuckerButt Pepper Company situata a Fort Mill, nella Carolina del Sud, da un incrocio tra un Naga Morich e un Habanero Rosso. L'ortaggio attirò l'attenzione dei media quando, nel 2011, un reporter della National Public Radio, dopo averne mangiato un pezzo, rimase sconvolto dalla sua piccantezza e decise così di raccontare la sua esperienza dedicandogli un servizio.</p> <p>Nel 2013 questo peperoncino è entrato nel Guinness dei primati come il più piccante del mondo, raggiungendo una piccantezza media di 1.569.300 unità Scoville, con picchi di 2.200.000 unità. Il record precedente apparteneva al Trinidad Moruga Scorpion, stabilito nel 2011.</p> <p><strong>Caratteristiche</strong></p> <p>Il Carolina Reaper è di colore rosso e presenta un'estremità che ricorda la coda di uno scorpione. Impiega circa 90 giorni per maturare, al termine dei quali raggiunge una lunghezza che va dai 3 ai 5 cm.</p> <p>La concentrazione di capsaicina al suo interno è così elevata, che se la polpa entra in contatto con la pelle, provoca bruciature.</p> <p>Il gusto di questo peperoncino è fruttato, dolce, con richiami di cannella e cioccolato e viene utilizzato dal suo inventore per la produzione di salse denominate I Dare You Stupit e Purgatory Sauce.</p> </body> </html>
C 53 (0,47g)
Semi di Peperoncino Carolina Reaper rosso e giallo 2.45 - 1
  • In saldo!
  • Nuovo
100 Semi di Peperoncino...

100 Semi di Peperoncino...

Prezzo 5,95 €
,
5/ 5
<h2 class=""><strong>100 Semi di Peperoncino Habanero Giallo</strong></h2> <h2><span style="color: #ff0000;"><strong>Prezzo per Pacchetto di 100 semi.</strong></span></h2> <div>Considerato tra i più piccanti. Frutto carnoso di colore arancio-salmone a maturazione. Pianta cespugliosa di circa 60/70 cm di altezza. Necessita di una temperatura di almeno 15 °C.</div> <div>Si semina in serra calda e si trapianta finite le gelate a cui è molto sensibile. Predilige esposizione al sole, modesto consumo idrico.</div> <div>Sesto d'impianto: almeno 60 cm tra pianta e pianta. Si ibrida facilmente con il capsicum &nbsp;annuum.</div><script src="//cdn.public.n1ed.com/G3OMDFLT/widgets.js"></script>
C 19 Y (100 S)
100 Semi di Peperoncino Habanero Giallo
  • Nuovo
100 Semi di Peperoncino Habanero Rosso 5.45 - 3

100 Semi di Peperoncino...

Prezzo 5,45 €
,
5/ 5
<h2>100 Semi di Peperoncino Habanero Rosso (Capsicum chinense)</h2> <h2><span style="color:#ff0000;"><strong>Prezzo per Pacchetto di 100 semi.</strong></span></h2> <div>Considerato tra i più piccanti. Frutto carnoso di colore arancio-salmone a maturazione. Pianta cespugliosa di circa 60/70 cm di altezza. Necessita di una temperatura di almeno 15 °C.</div> <div>Si semina in serra calda e si trapianta finite le gelate a cui è molto sensibile. Predilige esposizione al sole, modesto consumo idrico.</div> <div>Sesto d'impianto: almeno 60 cm tra pianta e pianta. Si ibrida facilmente con il capsicum  annuum.</div>
C 19 R (100 S)
100 Semi di Peperoncino Habanero Rosso 5.45 - 3
  • Nuovo

Questo prodotto non può essere acquistato e pagato con PayPal
1000 a 5000 Semi di Papavero da Oppio (Papaver somniferum) 2.5 - 1

1000 a 10000 Semi di...

Prezzo 3,50 €
,
5/ 5
<h2><strong>Semi di Papavero da Oppio (Papaver somniferum)</strong></h2> <h2><span style="color: #ff0000;"><strong>Prezzo per confezione da 2000 (1g), 4000 (2g), 10000 (5g) semi.</strong></span></h2> <p>Il papavero da oppio (Papaver somniferum L., 1753) è una pianta a fiore (angiosperma) appartenente alla famiglia Papaveraceae.</p> <p>Il nome scientifico ne sottolinea le proprietà narcotiche dovute all'azione di vari alcaloidi, principalmente la morfina, presenti nell'oppio grezzo, una sostanza lattiginosa secreta dalla tipica capsula seminifera che caratterizza il genere Papaver.</p> <p><strong>Descrizione</strong></p> <p>Pianta erbacea, a ciclo annuale, con radice a fittone e fusto eretto, poco ramificato, di altezza generalmente non superiore ai 150 cm.</p> <p><strong>Foglie</strong></p> <p>Le foglie sono alterne, di grandi dimensioni, semplici ed oblunghe, con margine sinuato-dentato e prive di stipole; le basali presentano un corto picciolo, le superiori sono invece sessili.</p> <p><strong>Fiore</strong></p> <p>I fiori sono attinomorfi, ermafroditi e terminali, con lungo peduncolo e un diametro che può raggiungere i 10 cm. Il calice è composto da due sepali caduchi che seccano con la formazione della corolla; quest'ultima è formata da 4 grandi petali, pieghettati nel bocciolo, di colore bianco, roseo, rosso o violaceo e con macchie scure alla base. L'androceo è rappresentato da numerosi stami circondanti un gineceo che risulta composto da un ovario subgloboso poli-carpellare ed uniloculare, suddiviso in setti incompleti e contenente numerosi ovuli; gli stimmi sessili si presentano saldati a formare un disco appiattito sopra l'ovario. La fioritura avviene in giugno-agosto e l'impollinazione è entomogama, ossia mediante insetti pronubi attratti dai colori e dal nettare prodotto da apposite ghiandole, i nettarii, presenti nei petali.</p> <p><strong>Frutto</strong></p> <p>Il frutto è un treto, ovvero una grande capsula deiscente per mezzo di pori situati fra i lobi dello stimma, il quale persiste anche dopo la maturazione. I semi sono biancastri e reniformi, con superficie reticolata-alveolata, embrione piccolo e ricco di endosperma. I semi cadono solo in seguito a forti scosse di vento perché i pori sono posti nella parte superiore della capsula che non si piega a maturazione.</p> <p><strong>Distribuzione e habitat</strong></p> <p>Contrariamente a quanto si pensa, il papavero non si incontra soltanto nelle montagne asiatiche. È abbastanza comune anche in Europa, dove trova gli stessi terreni calcarei.</p> <p>In Italia si trova allo stato spontaneo in tutte le zone costiere, collinari e di bassa montagna (fino a 1200 m) dell'Italia, spesso infestando le zone dove la terra viene mossa per lavori (i semi possono aspettare in quiescenza per diversi decenni le condizioni ideali alla germinazione). Era molto usata nella medicina popolare per curare tosse, diarrea e dolori vari. Un uso molto comune, soprattutto nel Sud era per lenire le coliche intestinali nei lattanti e per tenere calmi i bambini irrequieti quando i genitori lavoravano nelle campagne. Il nome comune nel mezzogiorno per il Papaver somniferum è "papagna" o "papagno" o in Sicilia Centrale "Paparina" che è diventato sinonimo di "sonnolenza" e/o di "cazzotto". La varietà spontanea in Italia ha fiori per lo più viola, con una macchia più scura alla base ma può essere anche rosso o bianco. Le capsule, a maturità, si aprono sotto la corona per lasciare cadere i semi al vento, contrariamente ad alcune varietà commerciali, ornamentali o per la produzione di semi, che rimangono chiuse, trattenendo i semi, anche quando la capsula è secca, facendola somigliare ad un sonaglio che produce un caratteristico rumore quando agitato. Il Papaver somniferum è considerato una pianta di natura infestante per la sua ottima capacità di diffondersi molto facilmente, nota per la sua resistenza negli ambienti più ostili.</p> <p><strong>Uso del papavero</strong></p> <p>Dal Papaver somniferum si usano:</p> <p>&nbsp;&nbsp;&nbsp; la semenza come alimento: spezie e olio</p> <p>&nbsp;&nbsp;&nbsp; il lattice uscente del pericarpo immaturo inciso (oppio) come materia prima di farmaci e stupefacenti, in particolare la morfina e l'eroina.</p> <p>L'oppio contiene ca. 25 alcaloidi; i più importanti sono Morfina, Codeina, Papaverina, Noscapina e Tebaina.</p> <p>La capsula, tonda e grossa, contiene numerosi semi, privi di alcaloidi. Questi sono spesso utilizzati in cucina, in particolare nei paesi dell'Europa dell'Est, per aromatizzare i pani e le pasticcerie o per la produzione di oli alimentari e industriali (colori, saponi). I residui sono usati come mangime per animali.</p> <p><strong>Coltivazione</strong></p> <p>In diverse nazioni europee (p. e. in Germania) la coltivazione del P. somniferum è permessa solo con una licenza statale. Le varietà coltivate in Europa sono quasi esclusivamente a scopo ornamentale, e sono quindi cultivar selezionati appositamente per la grandezza e i colori del fiore.</p> <p>La coltivazione a scopo commerciale avviene soprattutto in Spagna, Francia, Australia e Turchia per quanto riguarda l'industria farmaceutica, mentre in Asia e Centroamerica per la produzione di oppiacei di contrabbando (principalmente eroina). Il primo produttore mondiale d'oppio destinato al mercato illegale è l'Afghanistan, seguito dai paesi del Sud Est Asiatico (Birmania, Laos, Cambogia, Sri Lanka) e dal Messico. Nonostante le numerose accuse, il regime teocratico dei talebani lottò efficacemente contro questa produzione (portandola ai minimi storici)[2], la presa di potere da parte dell'Alleanza del Nord alleati degli Stati Uniti in seguito all'Invasione statunitense dell'Afghanistan del 2001 ha permesso a questo paese di ridiventare il primo produttore mondiale, dopo molti anni di riduzione della produzione.</p> <p>Secondo il World Drug Report dell'Agenzia delle Nazioni Unite per il Controllo della droga e del Crimine[4], l'Afghanistan nel 2007 ha prodotto il 93% dell'oppio non farmaceutico mondiale. La coltura del papavero è uno dei pochi investimenti proficui per i contadini delle regioni povere ed arretrate. La superficie coltivata è stata pari a ben 104.000 ettari nel 2005 e 165.000 ettari nel 2006.</p> <p>Anche se oggi molti degli alcaloidi usati in medicina possono essere sintetizzati industrialmente, gran parte di essi viene ancora ricavata dal papavero, perché il processo di estrazione risulta più economico.</p> <p>In Italia è vietato coltivare il Papaver somniferum per estrarre gli alcaloidi, ma può essere coltivato senza particolari permessi puramente per scopi ornamentali, purché si tratti di pochi esemplari. Si noti il fatto che nella tabella I degli stupefacenti è inserito oppio e morfina, tuttavia, non è inserita la pianta di per sé (come lo è ad esempio per la Cannabis indica), ma solo gli alcaloidi estraibili da essa. Quindi la coltivazione di tale pianta per puro scopo ornamentale, è legale.</p> <h2><a href="https://www.seeds-gallery.shop/it/home/1800000-semi-freschi-biologici-1kg-di-papavero-papaver-somniferum.html" target="_blank" title="QUI è possibile acquistare grandi pacchetti di semi di papavero (1 kg)" rel="noreferrer noopener"><strong>QUI è possibile acquistare grandi pacchetti di semi di papavero (1 kg)</strong></a></h2>
VE 203 (1g)
1000 a 5000 Semi di Papavero da Oppio (Papaver somniferum) 2.5 - 1
  • Nuovo
Semi di Aronia Nera (Aronia melanocarpa) 2.25 - 1

1000 Semi di Aronia Nera...

Prezzo 7,00 €
,
5/ 5
<h2><strong>1000 Semi di Aronia Nera (Aronia melanocarpa)</strong></h2> <h2><span style="color: #ff0000;"><strong>Prezzo per Confezione da 1000 semi.</strong></span></h2> <p>Arbusto di medie dimensioni, originario dell'America settentrionale; sviluppa numerosi fusti eretti, densamente ramificati, che raggiungono i 90-150 cm di altezza. Le foglie lanceolate sono di colore verde brillante, divengono rossastre o arancioni in autunno, prima di cadere. In primavera inoltrata produce ampi mazzi di fiori bianco-rosati, con cinque petali; in estate inoltrata ai fiori succedono piccoli frutti tondeggianti, penduli, che divengono neri a maturazione. I frutti di aronia sono commestibili. Questi arbusti hanno uno sviluppo denso, per evitare che perdano le foglie nelle zone più interne, é consigliabile potare alla base i fusti vecchi, ogni 3-4 anni.</p> <p>Esposizione</p> <p>porre a dimora in luogo soleggiato, o semiombreggiato; non temono il freddo e possono sopportare temperature molto rigide. Si adattano anche all'utilizzo nelle aiole stradali, poiché tollerano senza problemi l'inquinamento, ed anche l'aria salmastra delle zone marine.</p> <p>Annaffiature</p> <p>questi arbusti mal sopportano periodi prolungati di siccità; da marzo a ottobre é bene annaffiare regolarmente, se le piogge non sono frequenti. Durante i mesi invernali possono rimanere in terreno asciutto. Si sviluppano senza problemi anche in terreno umido o bagnato.</p> <p>Terreno</p> <p>porre a dimora in terreno ricco e drenato, evitando le zone eccessivamente argillose. In effetti queste piante si possono adattare senza problemi anche nella comune terra da giardino o nei terreni semipaludosi.</p> <p>Moltiplicazione</p> <p>avviene per seme, in autunno, oppure per talea semilegnosa in estate. Le aronie producono numerosi germogli basali, in primavera inoltrata è possibile dividerli dalla pianta madre e porli a dimora singolarmente.</p> <p>Parassiti e malattie</p> <p>in genere non vengono colpite da parassiti o da malattie.</p> <p><strong>Genus:</strong>&nbsp;Aronia</p> <p><strong>Species:</strong>&nbsp;melanocarpa</p> <p><strong>Common Name:</strong>&nbsp;Black Chokeberry</p> <p><strong>Other Name:</strong>&nbsp;Chokeberry, Gueles Noires</p> <p><strong>Pre-treatment:</strong>&nbsp;required</p> <p><strong>Zone Hardiness Cold:</strong>&nbsp;3</p> <p><strong>Zone Hardiness warm:</strong>&nbsp;8</p> <p><strong>Plant Type:</strong>&nbsp;Small Shrub</p> <p><strong>Growth rate:</strong>&nbsp;medium</p> <p><strong>Vegetation type:</strong>&nbsp;deciduous</p> <p><strong>Leaf /Flower color:</strong>&nbsp;Green/White</p> <div> <table border="1" cellspacing="0" cellpadding="0"> <tbody> <tr> <td colspan="2" valign="top" width="100%"> <p><span><strong>Sowing Instructions</strong></span></p> </td> </tr> <tr> <td valign="top" nowrap="nowrap"> <p><span><strong>Propagation:</strong></span></p> </td> <td valign="top"> <p><span>Seeds</span></p> </td> </tr> <tr> <td valign="top" nowrap="nowrap"> <p><span><strong>Pretreat:</strong></span></p> </td> <td valign="top"> <p><span>soak in water for 8- 12 hours&nbsp;</span></p> </td> </tr> <tr> <td valign="top" nowrap="nowrap"> <p><span><strong>Stratification:</strong></span></p> </td> <td valign="top"> <p><span>1 months in moist sowing mix at 2-5 ° C refrigerator</span></p> </td> </tr> <tr> <td valign="top" nowrap="nowrap"> <p><span><strong>Sowing Time:</strong></span></p> </td> <td valign="top"> <p><span>all year round</span></p> </td> </tr> <tr> <td valign="top" nowrap="nowrap"> <p><span><strong>Sowing Depth:</strong></span></p> </td> <td valign="top"> <p><span>1 cm</span></p> </td> </tr> <tr> <td valign="top" nowrap="nowrap"> <p><span><strong>Sowing Mix:</strong></span></p> </td> <td valign="top"> <p><span>Coir or sowing mix + sand or perlite</span></p> </td> </tr> <tr> <td valign="top" nowrap="nowrap"> <p><span><strong>Germination temperature:</strong></span></p> </td> <td valign="top"> <p><span>20 ° C</span></p> </td> </tr> <tr> <td valign="top" nowrap="nowrap"> <p><span><strong>Location:</strong></span></p> </td> <td valign="top"> <p><span>bright + keep constantly moist not wet</span></p> </td> </tr> <tr> <td valign="top" nowrap="nowrap"> <p><span><strong>Germination Time:</strong></span></p> </td> <td valign="top"> <p><span>2-8 weeks</span></p> </td> </tr> <tr> <td valign="top" nowrap="nowrap"> <p><span><strong>Watering:</strong></span></p> </td> <td valign="top"> <p><span>Water regularly during the growing season</span></p> </td> </tr> <tr> <td valign="top" nowrap="nowrap"> <p><span><strong>&nbsp;</strong></span></p> </td> <td valign="top"> <p><br><span><em>Copyright © 2012 Seeds Gallery - Saatgut Galerie - Galerija semena.&nbsp;</em><em>All Rights Reserved.</em></span></p> </td> </tr> </tbody> </table> </div><script src="//cdn.public.n1ed.com/G3OMDFLT/widgets.js"></script>
V 29 (4g)
Semi di Aronia Nera (Aronia melanocarpa) 2.25 - 1
  • Nuovo

Prodotto più venduto

Varietà dalla Spagna
1000 Semi di pomodoro Kumato 85 - 4

1000 Semi di pomodoro Kumato

Prezzo 85,00 €
,
5/ 5
<h2><span style="text-decoration: underline;" class=""><strong><em>1000 Semi di pomodoro Kumato</em></strong></span></h2> <h2><span><strong><span style="color: #ff0000;"> Prezzo per Confezione da 1000 semi.</span></strong></span></h2> <p><span>Non è un OGM ma un incrocio che ha come portainnesto di partenza un pomodoro selvatico delle Galapagos.</span></p> <p><span>Ha un sapore dolce e contiene quantità elevate di antiossidanti.</span></p> <p><span>Il frutto maturo è veramente scuro, sia la buccia che l'interno.</span></p> <p><span>La pianta produce molti grappoli dandoci una produzione più che soddisfacente.</span></p> <p><span>Non necessita cure particolari basta irrigare a intervalli regolari.</span></p><script src="//cdn.public.n1ed.com/G3OMDFLT/widgets.js"></script>
VT 7 O (2g)
1000 Semi di pomodoro Kumato 85 - 4
  • Nuovo

Varietà dalla Serbia
150+ Semi Peperoncino piccante serbo "Giallo Feferona" 2.85 - 3

150+ Semi Peperoncino...

Prezzo 2,85 €
,
5/ 5
<h2>Semi Peperoncino piccante serbo "Giallo Feferona"</h2> <h2><strong><span class="tlid-translation translation" style="font-size: 16pt;"><span title="" style="color: #ff0000;">Il prezzo è per pacchetto di 150+- (1g) semi.</span></span></strong></h2> <p>A nostro parere, è molto simile a Golden Cayenne, ma con molto più SHU. Il nostro peperoncino "Yellow Feferona", originario della Serbia, è una bella varietà molto adatta all'asciugatura. È interessante notare che in Serbia la cultura del peperoncino è molto diffusa. Può essere coltivato in vaso, ma le piante più produttive vengono coltivate all'aperto.</p><script src="//cdn.public.n1ed.com/G3OMDFLT/widgets.js"></script>
C 12 YF (1g)
150+ Semi Peperoncino piccante serbo "Giallo Feferona" 2.85 - 3
  • Nuovo